Fondazione Gianni Pellicani

Fondazione Gianni PellicaniLa Fondazione Gianni Pellicani, inaugurata nel marzo 2007 alla presenza dell'allora Presidente della Repubblica Napolitano, è nata dalla volontà di Gianni Pellicani di creare a Venezia e a Mestre un soggetto culturale capace di svolgere e promuovere attività di ricerca e di formazione legate ai temi della politica e dello sviluppo culturale e sociale della comunità a livello internazionale e locale.


La Fondazione Gianni Pellicani si adopera per favorire la crescita culturale, sociale e politica della comunità, stimolare la formazione del pensiero politico e l’evoluzione delle tecniche di gestione della cosa pubblica, in ambito nazionale e internazionale, con particolare attenzione ai temi legati all’amministrazione della città di Mestre.

Il campo d'indagine della Fondazione si articola in tre settori: il primo è dedicato allo studio della cultura politica italiana, specialmente della seconda metà del Novecento; il secondo è incentrato sull’analisi delle trasformazioni urbane, sociali e culturali della città di Mestre; il terzo è rappresentato dallo studio della vita politico-amministrativa del Comune di Venezia a partire dal secondo dopoguerra.
Attorno a questi tre filoni si fondano gli studi, le pubblicazioni, le mostre, i convegni e i seminari organizzati e promossi dalla Fondazione Gianni Pellicani.

La Fondazione svolge attività di studio e di formazione, promuove intese con enti scientifici, culturali ed educativi, svolge attività editoriale e favorisce lo sviluppo di istituzioni, associazioni, enti, elargendo borse di studio e premi destinati a sostenere persone meritevoli nell’attività di qualificazione e/o approfondimento specialistico delle materie indicate nello scopo sociale.

Sono fondatori la famiglia Pellicani, il Comune di Venezia, la Provincia di Venezia, l’Università Cà Foscari di Venezia, l'Università IUAV di Venezia, la Fondazione di Venezia.
Alla Fondazione possono partecipare altri enti locali, nonché soggetti pubblici e privati.

Gianni Pellicani (Ruvo di Puglia 1932 - Venezia Mestre 2006) fu Vicesindaco del Comune di Venezia dal 1975 al 1983. Fu anche Segretario Regionale e Consigliere della Regione Veneto. Dal 1972 al 1994 fu Deputato alla Camera per il PCI e PDS. Successivamente, dal '94 al 2000, ricoprì la carica di presidente della Save, la società di gestione dell’aeroporto veneziano di Tessera. E nel 2004 divenne consigliere della Fondazione di Venezia.

La Fondazione Gianni Pellicani ha sede in Villa Settembrini, villa veneta della metà dell'800, donata dal dottor Arnaldo Settembrini, ultimo proprietario e recentemente restaurata dalla Regione. 

 

ORGANIGRAMMA:

Presidente onorario: Fiorella Pellicani
Presidente: Massimo Cacciari
Consiglio d'amministrazione: Davide Zoggia, Pier Francesco Ghetti, Carlo Magnani, Giuliano Segre, Cesare De Michelis, Emanuele Macaluso, Andrea Martella, Luigi Zanda
Segretario: Nicola Pellicani

 

Contatti:

Villa Settembrini
Via Carducci, 32
30171 Mestre-Venezia
Tel +39 041 977992
Fax +39 041 977992
fondazione@fondazionegiannipellicani.it
www.fondazionegiannipellicani.it

 

Indietro
Share/Save/Bookmark

La tua vacanza inizia da qui

Call Center Prenotazioni Alberghiere

  Tutti i giorni dalle 8.00 alle 21.00 tel. 041 5222264 oppure
199 173309
 

Welcome Desk

5 Welcome Desks nei punti strategici di arrivo in città!