Stagione di Teatro Contemporaneo 2009-2010 del Teatro Aurora

Stagione di Teatro Contemporaneo 2009-2010 del Teatro AuroraRiparte al Teatro Aurora di Marghera la Stagione di Teatro Contemporaneo organizzata dalla Compagnia Questa Nave – Associazione Culturale, che quest'anno compie 20 anni e ha deciso di festeggiare insieme ai nuovi talenti, proponendo al pubblico una stagione di compagnie giovani. 

Da sempre attenta alle nuove tendenze del teatro contemporaneo nazionale e internazionale, l'Associazione teatrale Questa Nave, a cui il Comune di Venezia ha affidato la completa conduzione del Teatro Aurora nel 2005, quest'anno festeggia 20 anni di attività.
E lo fa proponendo al pubblico una Stagione di Teatro Contemporaneo che ospiterà quasi esclusivamente compagnie giovani, offrendo così a tanti artisti emergenti la possibilità di confrontarsi con il pubblico veneziano e di farsi conoscere anche nel resto del territorio nazionale.

Una scelta coraggiosa, certo, ma quasi inevitabile, come sostiene il direttore artistico del teatro, Antonino Varvarà: "In tempi di crisi, teatri e compagnie come la nostra, eticamente contrarie allo spreco ma per cui valgono le regole e i criteri del mondo dello spettacolo, si trovano in difficoltà.
Poco propensi all’evento ma piuttosto dediti alla continuità (la sola garanzia di crescita di un territorio), avremmo potuto festeggiare i nostri 20 anni di esistenza con pochi spettacoli di grosso impatto, arroccandoci nel noto, nel sicuro, nell’appariscente.
Avremmo fatto mostra di forza, per ricordare le molte mete raggiunte nel campo del Contemporaneo in questi anni con voi, per voi, che ci avete seguiti in numero crescente, spesso in anticipo sui tempi.
Ci siamo però presto resi conto che sarebbe stata la scelta più conservatrice. E’ per questo che abbiamo deciso di proporvi una Stagione di Compagnie giovani".

Una scelta che non si discosta molto dall'impegno programmatico dell'associazione che, nei suoi 23 anni di Stagioni di Teatro Contemporaneo, ha sempre scelto di dare spazio alla nuova drammaturgia contemporanea e ai gruppi teatrali emergenti, ospitando ogni anno, all'interno della propria stagione, compagnie giovani e artisti che non erano mai saliti prima su un palcoscenico veneziano, ma che in seguito hanno fatto la storia del teatro, come Ascanio Celestini, Pippo Delbono, Danio Manfredini, Emma Dante.
23 anni durante i quali, grazie ad un instancabile lavoro di ricerca e di passione sul territorio, Questa Nave ha saputo raccogliere sempre maggiori consensi tra un pubblico giovane e meno giovane, non solo a Marghera ma in tutto l'hinterland veneziano.
Un impegno che l'associazione ha deciso di rinnovare con questo nuovo cartellone.
Per reagire alla crisi culturale, politica e sociale che sottende a quella economica, rilanciando con forza e ottimismo la sua vocazione storica.

Ad aprire e chiudere la stagione 2009/2010 ci saranno solo due grandi artiste conosciute, Giuliana Musso e Chiara Baffi, Premio Ubu 2008 come migliore attrice under 30, ma il corpo centrale ospiterà giovani nomi e compagnie di Teatro Contemporaneo emergenti, raggruppate nella sezione Specie Protetta - sguardo sulle giovani tendenze del teatro contemporaneo, come il Teatro delle Quattroequarantotto di Bergamo, i Carichi Sospesi di Padova o il Teatro Sotterraneo di Firenze.


All'interno del cartellone dell'Aurora troveranno spazio una sezione dedicata al teatro contemporaneo dei più piccoli, intitolata appunto Dedicato, il contemporaneo dei bambini, la sezione Nuovi Luoghi 35+1: momenti di danza d'autore che troverà spazio nello storico Teatrino di Via Pasini, con la direzione artistica di Silvia Gribaudi e infine la sezione speciale Questa Nave 20anni, ideata per festeggiare sul palcoscenico i due decenni di carriera della compagnia, con tre produzioni e cinque video.

Ma le novità non finiscono qui.
A marzo 2010 ci aspetta  settimana del Teatro Spagnolo Contemporaneo, un progetto speciale­ di Venezia Inscena in collaborazione con Questa Nave, che vedrà debuttare sul palcoscenico del Teatro Aurora Il ragazzo dell'ultimo banco di Juan Mayorga, oltre a convegni e incontri.
Continua anche la collaborazione con Arteven e il Teatro Toniolo, che a dicembre ospiterà un evento speciale in esclusiva per il Triveneto: lo spettacolo Idiotas di Fjodor Dostievskij, ultima produzione del maestro Eimuntas Nekrošius.

Ritornano infine i Laboratori di teatro per Principianti e Avanzati, tenuti da Antonino Varvarà e Francesca D'Este, che da quest'anno sono organizzati dall'Accademia Teatrale Veneta, in collaborazione con Coop Adriatica.
Da ottobre a marzo riprenderà anche la terza edizione di "Abbiate Giudizio!", il laboratorio di scrittura critica condotto da Valeria Ottolenghi organizzato dalla Fondazione di Venezia in collaborazione con Questa Nave.

Novità anche in biglietteria.
Da quest’anno la compagnia Questa Nave sostituisce la tradizionale formula dell’abbonamento con i carnet, che partono da un minimo di quattro spettacoli a prezzo scontato, a scelta libera dallo spettatore.
Non solo. Rilanciando un'iniziativa di qualche anno fa, 'Adotta uno spettatore', per tutto l'anno sarà possibile regalare uno o più biglietti del proprio carnet.
I biglietti e i carnet sono acquistabili presso la biglietteria dell’Aurora aperta dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 17 dal martedì al venerdì.

Si parte domenica 18 Ottobre con l'anteprima nazionale de Il Cappotto di Nikolaj Gogol', della giovane compagnia teatrale TrePunti, con Sara Bettella, Claudia Gafà, Demis Marin, adattamento e regia di Stefano Pagin, che porta in scena uno dei pezzi più celebri della letteratura russa. 

La Stagione è organizzata dal Comune di Venezia, Attività e Produzioni culturali, dello Spettacolo e Sistema Bibliotecario, Area delle Produzioni culturali e dello Spettacolo in collaborazione con Questa Nave e la Municipalità di Marghera, con il contributo della Provincia di Venezia.

 

Per maggiori informazioni:

Associazione Questa Nave
Teatro Aurora
Via Gelain 11
30175 Marghera -VE-
tel 041.932421
fax 041.5387142
www.questanave.com
info@questanave.com

Back
Share/Save/Bookmark

Your vacation starts here

Call Center

+39 041 5222264
Everyday from 8. a.m. to 11 p.m.
 
Call now!

Welcome Desk

5 Welcome Desks in the strategic points of arrival in Venice!
 

Where we are