Il Carnevale in piazza!

Il Carnevale in piazza!È la festa del popolo per eccellenza, contrapposta al rito religioso e all’ufficialità del palazzo. È il Carnevale, e quello di Venezia è citato per la prima volta in un documento del 1094, redatto sotto il dogado di Vitale Falier.

E già si parlava di festa pubblica, a dispetto di una certa oleografia che dei carnevali della Serenissima ha tramandato l’immagine cortigiana dei minuetti nei palazzi patrizi.
Invece il Carnevale di Venezia è sin dalle origini festa di piazza e di strada, sempre sfrenata e a volte cruenta, con le battaglie tra le bande dei vari sestieri su quelli che ancor oggi si chiamano Ponti dei Pugni.

E, come ogni anno in piazza ritornano le manifestazioni più tradizionali come la Festa delle Marie e il volo dell’Angelo, che apre le celebrazioni del Carnevale in piazza San Marco!

Un Carnevale, quello nelle piazze che, come ogni anno, si preannuncia freddo e gelido...
In fondo, uno dei Carnevali più fastosi della millenaria storia della Serenissima fu quello del 1707, quando la laguna ghiacciò e un’unica festa si svolse da Venezia a Marghera.
E in quello stesso anno di gelo venne al mondo colui che del Carnevale fece arte, Carlo Goldoni.

 

Indietro
Share/Save/Bookmark

La tua vacanza inizia da qui

Call Center Prenotazioni Alberghiere

  Tutti i giorni dalle 8.00 alle 21.00 tel. 041 5222264 oppure
199 173309
 

Welcome Desk

5 Welcome Desks nei punti strategici di arrivo in città!