De Chirico a Padova

26-feb-2007

De Chirico a PadovaFino al 27 maggio a Palazzo Zabarella a Padova, una restrospettiva dedicata a De Chirico che svela tutta la polivalenza artistica e poliedricità del pittore metafisico.

Da Ettore e Andromaca alle Piazze d’Italia, da L’Enigma dell’Oracolo alla Partenza degli Argonauti la mostra ha mantenuto la promessa di rivelarsi come il più grande e completo allestimento sul Pictor Optimus degli ultimi anni.
I curatori Paolo Baldacci e Gerd Roos hanno attentamente selezionato oltre cento capolavori compresa una serie di opere che mancavano dalle mostre italiane da più di trent’anni.
Giorgio de Chirico ritorna in questa retrospettiva in un’inquadratura storica che lo rivela artista completo e poliedrico la cui poetica ha avuto felice traduzione in linguaggi diversi: poesia, illustrazione, scenografia e letteratura. Per quanto riguarda quest’ultima, i romanzi Ebdoreros e Il Signor Dudron restituiscono efficacemente gli esiti di una ricerca pittorica, di un lavoro sulle immagini e di un’indagine sul pathos metafisico che, per struttura e forza evocativa, mantengono la visibilità dei dipinti coevi.
Il pittore, conosciuto principalmente per la teorizzazione della pittura metafisica, conseguì risultati di portata rivoluzionaria nell’arte europea e concentrò nella formula dell’enigma la sua poetica più intensa.


«De Chirico»

Fino al 27 maggio Palazzo Zabarella-Padova
Info tel. 049-8753100
www.palazzozabarella.it

di :venews
febbraio 2007
Indietro
Share/Save/Bookmark

La tua vacanza inizia da qui

Call Center Prenotazioni Alberghiere

  Tutti i giorni dalle 8.00 alle 21.00 tel. 041 5222264 oppure
199 173309
 

Welcome Desk

5 Welcome Desks nei punti strategici di arrivo in città!