Aperto il quarto ponte sul Canal Grande

9-set-2008
di Roberta Nalesso | redazione VeneziaSì

Aperto il quarto ponte sul Canal GrandeVenerdì 12 settembre 2008 Venezia si è risvegliata con un ponte in più sul Canal Grande. Il quarto ponte è stato aperto a sorpresa alle 23.44 di giovedì 11 settembre e già nella mattinata di venerdì è stato attraversato da centinaia di veneziani e turisti.

Ponte della Costituzione. In omaggio al sessantesimo anniversario della Costituzione Italiana. Questo è il nome ufficiale del nuovo ponte progettato dall'architetto Santiago Calatrava che attraversa la principale via d'acqua della città.

Un lungo arco in metallo rosso, pietra e vetro, illuminato ai lati da due fasce di luce, con le balaustre in vetro trasparente da cui si gode della vista su Venezia e sulla terraferma. Molti i curiosi che hanno già visitato e passeggiato sul ponte, ma soprattutto molti sono stati i pendolari che l'hanno già sperimentato per raggiungere la stazione e la Strada Nuova da Piazzale Roma.

Un ponte consegnato finalmente alla città dopo molti anni di attese, tanti soldi spesi, qualche intoppo burocratico ma soprattutto, come ha ricordato il sindaco Massimo Cacciari durante l'informale inaugurazione nel corso della nottata, grazie alla professionalità delle maestranze operaie e delle imprese che negli ultimi mesi hanno lavorato al completamento dell'opera. Nessuna inaugurazione ufficiale dunque. Solamente una bicchierata improvvisata proprio dagli operai ai piedi del ponte, per brindare insieme ai passanti alla fine dei lavori. 

"Si lega perfettamente al resto della città - ha commentato l'assessore al patrimonio Mara Rumiz - Questo ponte da' a Venezia una grande opera di architettura contemporanea, uno stimolo per la citta' a non guardare solamente al passato, ma a vivere pienamente il presente, pensando al futuro'' 

Il sindaco ha rinunciato all'inaugurazione ufficiale del ponte, ipotizzata in occasione della visita del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano che il 18 settembre sarà a Venezia per presenziare ad una manifestazione per i 60 anni della Costituzione Italiana, a causa delle recenti polemiche di alcune parti politiche per i costi elevati dell'opera e delle denunce di alcune associazioni di disabili per la mancata realizzazione dell'ovovia destinata al trasporto di persone con disabilità motorie, opera già in corso di realizzazione, ma che verrà ultimata e collaudata nei prossimi mesi.

Nel frattempo, in attesa che l'ovovia venga completata, la giunta comunale veneziana ha deciso di consentire l'uso gratuito del traghetto tra Piazzale Roma e la Stazione, e viceversa, alle persone disabili.

 

di Roberta Nalesso | redazione VeneziaSì

 

Guarda il Canal Grande e Venezia in tempo reale con le Webcam>>>

 


Indietro
Share/Save/Bookmark

La tua vacanza inizia da qui

Call Center Prenotazioni Alberghiere

  Tutti i giorni dalle 8.00 alle 21.00 tel. 041 5222264 oppure
199 173309
 

Welcome Desk

5 Welcome Desks nei punti strategici di arrivo in città!