• Monday
  • Tuesday
  • Wednesday
  • Thursday
  • Friday
  • Saturday
  • Sunday
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30

Event search





  • Art
  • Music
  • Theatre and dance
  • Traditional events
  • Venice events Reviews

To breathe - Respirare

To breathe - RespirareSeconda tappa del programma di collaborazione con il Teatro La Fenice promosso dalla Fondazione Bevilacqua La Masa, a cura di Francesca Pasini. L’artista coreana Kimsooja proietterà il video, “To breathe – Respirare”, edito per l’occasione, sullo schermo frangifuoco del Teatro La Fenice.

La proiezione avverrà subito prima de “Die Walkure” a partire dal 22 gennaio, data della prova generale, per tutte le repliche successive e in febbraio/marzo per la rappresentazione de “I Quatro Rusteghi” di Ermanno Wolf-Ferrari. 

Il 27 gennaio si inaugura anche la personale di Kimsooja nella sede di Piazza San Marco della Fondazione Bevilacqua La Masa, fino al 20 marzo. In quel giorno il Teatro La Fenice sarà aperto al pubblico dell’arte per assistere alla proiezione dell’artista dalle 17 alle 19.30. Evento che si ripeterà sullo schermo frangifuoco della Fenice anche il 28 gennaio dalle 11.00 alle 13.30. Kimsooja è un’artista nota in tutto il mondo e particolarmente in Italia: ha partecipato alla Biennale di Venezia nel 1999 e 2005 e nel 2004 ha avuto una personale al Pac di Milano e alla galleria Raffaella Cortese – Milano.

Nel progetto veneziano luce e colore creano una depurata astrazione, a cominciare da “Invisible Mirror” e “Invisible Needle” riuniti nell’unica proiezione di “Respirare – To breathe”. Nel primo lo spettro dei colori scorre lentamente e la proiezione funziona come uno specchio in cui si riflette lo spazio circostante; nel secondo la velocità della sequenza aumenta fino una pulsazione convulsa, come la puntura di un ago. La visione è silenziosa, ma ad essa è abbinato il lavoro sonoro “The Weaving Factory 5.1”, (’04), costituito dal respiro dell’artista che, in un crescendo ritmico, crea la percezione di uno spazio-tempo che si amalgama al teatro stesso. I precedenti di questo passaggio all’idea di colore allo stato puro, appaiono nei sei video inediti presentati alla Fondazione Bevilacqua La Masa, dove la natura è una figura sospesa senza limitazioni prospettiche. In “Wind woman”, (’01) folate di colore grigio intenso, in cui ogni tanto si apre uno squarcio d’azzurro, attraversano lo schermo come impalpabili e imprendibili dipinti. In Bottari, “Waiting for The Sunrise” (‘00) un panorama desertico del Messico è ripreso nell’immobile attesa che precede la nascita della luce solare. L’impercettibile movimento della luce attraversa anche gli altri video, rendendo l’immagine evanescente e quasi metafisica.

Back
When: From Feb-1-2006 To Mar-20-2006
Contacts: Fondazione Bevilacqua La Masa Indirizzo: Galleria di Piazza San Marco San Marco, 71/c - 30124 Venezia Tel. +39 041 5237819 Ufficio stampa: Tel: 041/5207797 Tel: 041/5208879 Fax: 041/5208955 Orario: 12.00 - 18.00 Chiusura i Martedì Ingresso:Intero 3 euro ridotto 2 euro Linee Actv: 1/82 fermata S. Zaccaria

Email: press@bevilacqualamasa.it
Web: www.bevilacqualamasa.it
Back
Share/Save/Bookmark

Your vacation starts here

Call Center

+39 041 5222264
Everyday from 8. a.m. to 11 p.m.
 
Call now!

Welcome Desk

5 Welcome Desks in the strategic points of arrival in Venice!
 

Where we are