La città costruita dai castori, accumulando pezzi di legno fra le onde.
Johann Wolfgang von Goethe

Orti salati, ghebi e barene

Orti salati, ghebi e bareneS. Erasmo è un'isola dall'antichissima tradizione agricola e di pesca. Prima che la costruzione delle dighe foranee della fine del XIX secolo segnassero un forte cambiamento nella morfologia delle bocche di porto, l'isola segnava il confine tra laguna e mare, come attestano i cippi di conterminazione ancora esistenti. Nel XIX sec. vi fu eretta la Torre Massimiliana.

Leggi tutto

L'arte fra merletti, preziosi vetri e buona cucina

L'arte fra merletti, preziosi vetri e buona cucinaLa Laguna Nord
Valli, laghi, barene e ghebi, con la loro flora peculiare e con la varietà della fauna, rappresentano un patrimonio di bellezza e poesia che non è stato ancora valutato come dovrebbe e che offre nuove prospettive di sviluppo turistico, alternative ai tradizionali itinerari; prospettive miranti ad un utilizzo razionale delle risorse naturali, mediante interventi dolci e controllati, rispettosi degli equilibri ecologici, e coerenti ad una prassi di tutela e conoscenza dell'ambiente che sempre deve contraddistinguerli.

Leggi tutto

A spasso nel sestiere di Cannaregio

A spasso nel sestiere di Cannaregio Si parte dal Campo del Ghetto; raggiungiamo prima la fondamenta degli Ormesini e quindi quella della Sensa: qui ci sono vari bacari per una sosta, nonché osterie tipiche e ristoranti di cucina etnica per la cena.
Arriviamo alla Chiesa di S. Alvise, di origine conventuale: l’interno ad una navata è caratterizzato dall’essere attraversato dall’antico barco quattrocentesco, il coro delle monache che comunicava direttamente con il convento; ricco soffitto affrescato e splendide opere di G. B. Tiepolo (fa parte del circuito Chorus).

Leggi tutto

Ecumenismo e Multiculturalità

Ecumenismo e MulticulturalitàQuesto itinerario si snoda tra alcune tra le maggiori componenti etniche e culturali di Venezia: la comunità Ebraica, quella dei Greci e quella degli Armeni approfondendo le componenti multiculturali di questa città. Un percorso che approfondisce il tema delle minoranze presenti a Venezia nei secoli della Serenissima Repubblica per evidenziare l’apporto storico della comunità greca, armena ed ebraica alla crescita culturale e artistica della città lagunare.

Leggi tutto

I leoni e le navi veneziane

I leoni e le navi venezianeQuesto è un percorso attraverso la potenza navale della Serenissima: si parte con la visita all’Arsenale, grande struttura industriale, portuale e militare in cui erano costruite e riparate le galee, le cocche, le triremi, le quadriremi e tutte quelle imbarcazioni troppo grandi per essere lavorate negli squeri sparsi a Venezia. All’entrata dell’Arsenale si è accolti da quattro leoni in marmo.

Leggi tutto

I dinosauri e le navi veneziane

I dinosauri e le navi venezianeLa visita inizia al Museo di Storia Naturale dove si visiteranno la "sala del dinosauro" e la "sala dell'acquario delle tegnue" che riproduce gli ambienti dell'area marina protetta al largo di Chioggia.
Nel cortile del Fontego dei Turchi, sede del Museo, interessante è il pozzo restaurato funzionante dove i ragazzi impareranno l'importante tecnica utilizzata dagli ingegneri della Serenissima per avere l'acqua in una città "sull'acqua, ma senza acqua".

Leggi tutto

Serenata in Gondola

Serenata in Gondola Un romantico tour in gondola, accompagnato da musica e canzoni che vi faranno sognare lungo i canali di Venezia.

Leggi tutto

Corti sconte

di Maria Giulia Palazzo | Redazione VeneziaSi

Corti sconteUn itinerario nella Venezia di Corto Maltese, un viaggio per calli e corti nascoste alla scoperta di luoghi poco visitati e spesso poco conosciuti dagli stessi veneziani. Una passeggiata in zone incontaminate che, per la loro lontananza dalle orde di turisti e per la loro semplice, ma struggente bellezza, sprigionano un che di misterioso e riportano il visitatore in una Venezia ormai lontana.
Leggi tutto

Nel verde di Sant’Elena: tra chiostri, orti e giardini

di Maria Giulia Palazzo | Redazione VeneziaSi

Nel verde di Sant’Elena: tra chiostri, orti e giardini Questo itinerario vi condurrà in una zona poco frequentata di Venezia, l’isola di Sant’Elena, una delle ultime zone ad esser state edificate a Venezia. Faremo una piacevole passeggiata alla scoperta dei suoi spazi verdi e del suo antico complesso conventuale dietro alle cui mura si nascondono un suggestivo chiostro e un grande e ricco orto.

Leggi tutto

La tua vacanza inizia da qui

Call Center Prenotazioni Alberghiere

  Tutti i giorni dalle 8.00 alle 21.00 tel. 041 5222264 oppure
199 173309
 

Welcome Desk

5 Welcome Desks nei punti strategici di arrivo in città!