Chiesa di San Michele

Chiesa San MicheleSituata nell’isola omonima che ospita il cimitero della città, tra le Fondamenta Nove e Murano, questa bellissima costruzione rinascimentale interamente realizzata in pietra d'Istria è opera di Mauro Codussi.

Nel 1212 l'isola fu ceduta a tre monaci camaldolesi che vi fondarono un monastero rimasto in attività sino al 1810.
Vi soggiornarono, fra gli altri, frate Mauro, autore del mappamondo conservato alla Biblioteca Marciana, e frate Cappellari, il futuro papa Gregorio XVI.
Nel 1829 il convento divenne residenza dei padri Riformati che ancora oggi gestiscono la chiesa di San Michele, annessa al cimitero.
Accanto alla facciata della chiesa spicca con la sua mole la cappella Emiliani, del 1530.
Dall'altro lato c'è il chiostro quattrocentesco, dal quale si accede al cimitero.
L’interno della chiesa, con pianta a tre navate, è interessante per l’armonico insieme di monumenti e sculture, oltre che per le ricche decorazioni splendidamente inserite nell’elegante architettura dell’edificio.
 
 

Informazioni utili:

Visite:
Il cimitero è aperto da aprile a settembre dalle 7.30 alle 18.00
da ottobre a marzo dalle 7.30 alle 16.00
25 dicembre e 1 gennaio dalle 7.30 alle 12.00
Indirizzo: Isola di San Michele, Cannareggio cap 30121 - Venezia
Telefono: 0417292811
Linee Actv: fermata San Michele
Indietro
Share/Save/Bookmark

La tua vacanza inizia da qui

Call Center Prenotazioni Alberghiere

  Tutti i giorni dalle 8.00 alle 21.00 tel. 041 5222264 oppure
199 173309
 

Welcome Desk

5 Welcome Desks nei punti strategici di arrivo in città!