Chiesa di San Stae

San StaeCon la sua fastosa facciata arricchita da statue in stile rococò, opera di Domenico Rossi (1709), la seicentesca chiesa di San Stae (Sant'Eustachio) domina sul Canal Grande. L’interno tardo secentesco, opera dell'architetto Giovanni Grassi, con la serie di tele di pittori come il Piazzetta e il Tiepolo, costituiscono un ottimo esempio di scuola veneziana nella prima metà del Settecento. 

L'interno ha una pianta ad unica navata e tre cappelle aperte su ciascun lato, mentre al centro della chiesa si trova una vasta pietra tombale che indica il sepolcro della famiglia Mocenigo. Adiacente alla chiesa si trova la scuola della confraternita dei "tiraoro e battioro",  la cui cappella è decorata da Antonio Balestra.
Alle pareti del presbiterio si trovano dodici tele di dimensioni minori dedicate agli Apostoli, tra le quali alcuni capolavori come il Martirio di San Bartolomeo, opera giovanile di Giambattista Tiepolo (1721), il Martirio di San Giacomo Maggiore di Giambattista Piazzetta e la Liberazione di San Pietro di Sebastiano Ricci.

Informazioni utili:

Visite: lunedi-sabato: 10.00-17.00, domenica chiuso
24 dicembre 10.00-13.30, 31 dicembre 10.00-13.30
Il 6 gennaio aperto dalle 13.00 alle 17.00
Chiuso il 25 dicembre, il 1 gennaio, Pasqua e 15 agosto.
Ingresso : intero € 2.50
Indirizzo: Campo di San Stae, 1981 S. Croce cap 30135 - Venezia
Telefono: (+39)0412750462 (+39)0412750494
E-Mail: info@chorusvenezia.org  
Web: www.chorusvenezia.org   
Linee Actv:
fermata S. Stae
Indietro
Share/Save/Bookmark

La tua vacanza inizia da qui

Call Center Prenotazioni Alberghiere

  Tutti i giorni dalle 8.00 alle 21.00 tel. 041 5222264 oppure
199 173309
 

Welcome Desk

5 Welcome Desks nei punti strategici di arrivo in città!