Campo Bella Vienna e l’altro centro di Venezia

20-mar-2007
di :venews

Campo Bella ViennaDalle parti di Rialto, dove milioni di piedi solcano ogni anno quel tratto di cammino, esiste un campo che fino a poco tempo fa era affollato al mattino di massaie e di curiosi che si aggiravano tra i banchi del mercato, per finire al pomeriggio in una fase di semioblio fino al giorno seguente.

Da un po’ di tempo il campo Bella Vienna, che prende il nome dal Caffè alla Bella Vienna che qui esisteva fino all’inizio del Novecento, per onorare i fasti della capitale asburgica, ha ripreso il vigore che era stato sopito nel tempo, riconquistandosi un posto d’onore nella movida in salsa serenissima.
Dalle suchete allo spritz, per usare accezioni autoctone, il passo è stato breve; lo spirito alcolico della socialità diffusa non poteva essere sconfitto dalla cucurbitacea!
Merito di questa rinascita è dovuto a tre veneziani d.o.c. che hanno scommesso sulle potenzialità del luogo, sulla perfetta location e sulla capacità di attrarre in primis i veneziani verso un centro ideale, vicino a tutto, ombelico urbano da cui prospettare il good time targato Venezia.
Il Muro e gli altri locali della zona hanno dimostrato che esiste una riserva di energia in Città, se solo la si vuole utilizzare, a favore degli abitanti, di coloro che Venezia la vivono ogni giorno, e non si rassegnano a fare come Paperino, Pippo, Topolino e Minnie a Disneyland.
Sapessi come è strano fare cose ‘normali’ a Venezia…

di :venews
marzo 2007


Indietro
Share/Save/Bookmark

La tua vacanza inizia da qui

Call Center Prenotazioni Alberghiere

  Tutti i giorni dalle 8.00 alle 21.00 tel. 041 5222264 oppure
199 173309
 

Welcome Desk

5 Welcome Desks nei punti strategici di arrivo in città!