Vivere a Venezia, o semplicemente visitarla, significa innamorarsene e nel cuore non resta più posto per altro.
Peggy Guggenheim


Piazza San Marco

Colonne San MarcoEmblema della città e da sempre centro della sua vita pubblica, la celeberrima Piazza San Marco, unica piazza di Venezia, (tutti gli altri si chiamano campi) è il risultato di un lungo processo di adattamento alle esigenze funzionali e rappresentative della comunità veneziana. Di forma quasi rettangolare, ha come sfondo la Basilica di S. Marco con l'isolato campanile, il più alto della città.

Campanile di San Marco

Campanile di San MarcoDi fronte alla Basilica di San Marco si erge in tutti i suoi 96.8 metri di altezza quello che i veneziani chiamano "il padrone di casa": il celebre campanile di San Marco, il più alto della città, sulla cui cima troneggia la statua dorata dell'Arcangelo Gabriele. La statua, alta tre metri, ha grandi ali che, con la forza del vento, la fanno ruotare su se stessa. Per i veneziani quando l'angelo è rivolto verso la basilica è segno che ci sarà l'acqua alta. Dalla cima si può godere di una splendida vista panoramica della città e della sua laguna.

La Torre dell’orologio

Torre dell'OrologioDopo la chiusura per restauri durata quasi due anni, la Torre dell'Orologio, uno dei simboli della Piazza San Marco, è finalmente tornata a scandire le ore della vita veneziana e a dominare l'imbocco delle Mercerie. Sovrastano la Torre i due Giganti (uno giovane e l'altro vecchio a sottolineare il decorso del tempo) che battono le ore e che, anneriti con l'andar del tempo, vengono chiamati popolarmente i Mori.

Scala Contarini del Bovolo

Scala Contarini del BovoloNascosta all'interno della sua piccola corte, alla fine di una stretta calle di Campo Manin, emerge in tutta la sua eleganza la Scala Contarini del Bovolo, originalissima scala esterna a chiocciola (‘bovolo’ in veneziano) e notevole esempio di transizione dallo stile gotico all'arte rinascimentale a Venezia. Dalla cima si gode una splendida e inconsueta vista di tetti, camini e campanili della città,  come se vi trovaste sopra una suggestiva e signorile altana veneziana.

L'isola di San Giorgio Maggiore

di Fabio Marzari | venews aprile 2007

Isola di San GiorgioIl recente film di Saverio Costanzo In memoria di me, interamente girato a San Giorgio, ha regalato agli spettatori la suggestione di spazi infiniti nella finitezza di un luogo chiuso.

Ponte degli Scalzi

Ponte degli ScalziIl Ponte degli Scalzi, che i veneziani chiamano anche ponte della stazione o della ferrovia, per la sua vicinanza della stazione ferroviaria di Santa Lucia, fu costruito nel 1934, su progetto dell'ingegnere Eugenio Miozzi.

Ponte dell'Accademia

Ponte dell'AccademiaIl ponte dell'Accademia è uno dei quattro ponti, assieme al Ponte di Rialto, al Ponte degli Scalzi e al nuovo ponte di Calatrava, che collegano le due sponde del Canal Grande.

Ponte di Rialto

Ponte di RialtoIl ponte di Rialto, da cui si gode di una delle più belle prospettive sul Canal Grande, è il ponte più antico e più celebre di Venezia, ed è diventato oggi uno dei simboli architettonici della città. Insieme al Ponte dell'Accademia e al Ponte degli Scalzi, è uno dei tre ponti che attraversano il Canal Grande e fino all'800 costituiva l'unico collegamento tra le due parti della città.

Ponte della Costituzione

Ponte della CostituzioneIl Ponte della Costituzione è stato inaugurato  l'11 settembre 2008 alle 23.44. Dopo il Ponte di Rialto del XVI secolo,  il ponte degli Scalzi e dell'Accademia che risalgono agli anni '30 del '900, il Ponte della Costituzione è il quarto ponte sul Canal Grande che collega la stazione ferroviaria Venezia Santa Lucia con Piazzale Roma.

Scuola Grande dei Carmini

Scuola Grande Carmini - facciataUltima delle Scuole Grandi a Venezia, riconosciuta come «scola magna» dal Consiglio dei Dieci nel 1767, la confraternita dei devoti della Vergine di San Carmelo conserva all’interno dell’edificio longheniano opere pittoriche sei-settecentesche, tra cui una serie di tele di Gian Battista Tiepolo.

La tua vacanza inizia da qui

Call Center Prenotazioni Alberghiere

  Tutti i giorni dalle 8.00 alle 21.00 tel. 041 5222264 oppure
199 173309
 

Welcome Desk

5 Welcome Desks nei punti strategici di arrivo in città!