Acqua alta eccezionale del 1 dicembre 2008

18-dic-2008

Acqua alta eccezionale del 1 dicembre 2008Il 1 dicembre 2008 i veneziani e i pendolari che ogni giorno raggiungono la città lagunare hanno assistito ad uno spettacolo che non si verificava da oltre 20 anni, una marea eccezionale che ha raggiunto i 156 cm sul livello del mare provocando disagi e danni notevoli.

Una marea così è la più alta marea registrata negli ultimi 22 anni in città. La quarta acqua alta per importanza degli ultimi 100 anni, dopo quella terribile del 4 novembre 1966 (198 cm.) e quelle eccezionali del 22 dicembre 1979 (166 cm.) e 1° febbraio 1986 (158 cm.). Tali acque alte si verificano raramente a Venezia.
Il centro maree già dalla sera precedente aveva annunciato una marea molto sostenuta, marea che, a causa del forte vento di scirocco, ha continuato a salire incessantemente fin dalle prime ore della mattina.

Ad aumentare il disagio lo sciopero dei mezzi di trasporto che ha costretto coloro che si trovavano a Venezia a muoversi a piedi e ad attraversare punti della città in cui nemmeno gli stivali bastavano.
Molti i negozi e le case sommersi, ma alla disperazione di negozianti e abitanti si deve aggiungere la felicità di alcuni turisti che hanno assistito ad un evento raro, ma anche caratteristico di Venezia.

 

Alcune foto e video si possono trovare nei siti:

www.venessia.com

www.venicewiki.com

Indietro
Share/Save/Bookmark

La tua vacanza inizia da qui

Call Center Prenotazioni Alberghiere

  Tutti i giorni dalle 8.00 alle 21.00 tel. 041 5222264 oppure
199 173309
 

Welcome Desk

5 Welcome Desks nei punti strategici di arrivo in città!